Lavare e fare il bagno

Il bagno del gatto

Lavare la cute

Solitamente non è necessario lavare i gatti con acqua. Si puliscono naturalmente, quindi una spazzolatura regolare è di solito sufficiente a mantenere il tuo gatto pulito e in salute.

Tuttavia ci sono dei casi in cui è necessario un vero e proprio bagno:

  • Il tuo gatto è molto sporco, ha un odore sgradevole,
  • o potrebbe avere qualche problema dermatologico, croste o scaglie che devono essere rimosse.

La cute del gatto è molto sottile e sensibile, ecco perchè è molto importante usare prodotti di buona qualità, specificatamente formulati per loro.

Scegli lo shampoo del tuo gatto

Ma come a molti gatti, anche al tuo potrebbe non piacere l'acqua e il bagno potrebbe essere impossibile! Anche se lo shampoo potrebbe essere fondamentale in alcuni casi, non dimenticare che lo stress può causare un'eccessiva pulizia e quindi problemi cutanei. Ecco perchè DOUXO® ti offre diverse soluzioni per proteggere la cute senza l'acqua se il bagno non è necessario. Lascia che DOUXO® renda più semplice la tua vita e quella del tuo pet.

Soluzione senza acqua per il gatto

Preparare il bagno del tuo gatto
Se necessario, spazzola il tuo gatto per eliminare nodi, opacità e sporcizia prima di lavarlo. Assicurati di avere tutto l'occorrente così da non rendere il bagno un momento sgradevole per il tuo gatto:

  • scegli un posto confortevole: la vasca o un lavandino che gli impedisca di rigirarsi
  • assicuragli una superficie antiscivolo, un tappetino da bagno o un asciugamano
  • prepara lo shampoo del tuo gatto e leggi le istruzioni prima dell'uso
  • prendi un asciugamano per avvolgerlo delicatamente e quindi asciugarlo
  • prova la temperatura dell'acqua su di te

Fare lo shampoo al tuo gatto
Bagna il tuo gatto dal collo in giù, evitando di far entrare acqua e sapone negli occhi e nelle orecchie. Non hai bisogno di lasciare il tuo gatto a bagno, ma giusto bagnare il pelo per prepararlo all'applicazione dello shampoo.

Distribuisci lo shampoo sulle tue mani e massaggia il tuo gatto assicurandoti che lo shampoo raggiunga la cute, non solo il mantello.

Dopo 10 minuti, risciacqua abbondantemente dal collo in giù, lasciando le aree problematiche per ultime.

Asciugare sempre il mantello del tuo gatto

A questo punto il tuo gatto potrebbe diventare un pò impaziente, ma non lasciarlo mai senza asciugatura del mantello! L'eccessiva umidità nelle pieghe cutanee potrebbe favorire lo sviluppo di batteri e di lieviti.

Utilizzando un asciugamano o un asciugatore a basso calore, asciuga delicatamente il pelo senza sfregare.