Cute del cane

Piodermiti

Detergere la cute infetta

Cosa succede?

L'infezione batterica cutanea o piodermite è comune nei cani. I cani affetti hanno prurito, cute arrossata, hanno eruzioni, croste e pustole (piccole lesioni piene di pus). 

Cause

Le dermatiti batteriche o infezioni cutanee (piodermiti) sono spesso scatenate da una causa sottostante come:

  • parassiti,
  • malattia endocrina
  • allergie alle pulci, ad allergeni alimentari o ad ingredienti alimentari.

Si verifica quando le naturali difese cutanee vengono meno, permettendo una sovracrescita dei comuni batteri della cute (come gli stafilococchi). Altri organismi, come lieviti e funghi, possono trarre vantaggio dai cambiamenti cutanei e proliferare. 

Sintomi

Le dermatiti batteriche possono essere generalizzate o localizzate ad alcune aree come nel caso delle pieghe cutanee, l'acne o gli hot spots. Benchè la malattia possa verificarsi in ogni cane, alcune razze sono maggiormente predisposte, come il Pastore Tedesco e le razze con molte pieghe cutanee (Carlino, Shar Pei).  

Chiedi al tuo Veterinario, che cercherà la causa sottostante e ti darà istruzioni su come gestire la situazione. 

6 consigli per aiutarti a pulire la cute del tuo cane

Gli obiettivi principali della terapia sintomatica sono disinfettare la cute per ripristinare la sua naturale popolazione batterica e l'ecosistema della barriera cutanea, e lenire l'irritazione.

  1. Consulta il tuo Veterinario per identificare il problema e trattare la causa sottostante. I rimedi dipenderanno dalla diagnosi.
  2. Aiuta la cute usando shampoo o mousse di buona qualità per lenire l'irritazione e ripristinare l'ecosistema della barriera cutanea. Scegli formule adatte per cute irritata, con prurito e sensibile.
  3. Pulisci e spazzola regolarmente il tuo cane e pulisci le pieghe cutanee, le orecchie e gli spazi interdigitali. Sciacqualo con acqua fresca dopo il bagno. 
  4. Tieni lontani i parassiti dal tuo animale: fai regolarmente il trattamento contro pulci, zecche e parassiti intestinali.
  5. Dai al tuo animale una dieta di buona qualità e bilanciata. Fornisci integratori di vitamine, minerali e acidi grassi essenziali se e come raccomandato dal tuo Veterinario. Talvolta, il tuo Veterinario potrà prescrivere una speciale dieta ipoallergenica.
  6. Programma visite di controllo regolari dal tuo Veterinario per verificare le condizioni della cute del tuo cane. Puoi anche inviargli delle foto del cane per controllare l'evoluzione.

Raccomandiamo:

DOUXO® Pyo